0
0 In Poesie

Candele mai spente

candele-mai-spente-Anna-Ciardullo-Villapiana

Se non mi trovi alza lo sguardo,
seguirai me, seguendo il volo delle rondini,
mi sentirai nel batter d’ali di una farfalla,
sarò la fiamma di una candela
che brucia lentamente,
il sorriso dell’animo in quiete,
sarò l’acqua benedetta che bagna il capo.

Ti siederò accanto,
con le mani piene di doni
e parole fluenti dalle labbra.

Sarò l’odore e il sudore,
quando raccoglierò parole di solitudine
e di gratitudine,
quando raccoglierò briciole
cadute da qualsiasi tavola
per donarle a te
sotto forma di preghiera,
sgranando il rosario per ore ed ore.

La mano non sfoglia più le pagine
della vita e non ho da offrire se non amore,
la candela non si è spenta,
e neanche il sorriso,
finché sarai qui a portarmi nel cuore.

 

Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, 2018
Anna Ciardullo Villapiana ©


You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply