0
0 In Poesie

La cava dei sogni

la-cava-dei-sogni-anna-ciardullo-villapiana-poesie-poesia-italiano

Avvolta dal bianco di un’aura
resiste al suo amore,
i capelli non scivolarono tra le sue mani,
le labbra non si schiusero al suo sapore,
vicini erano lontani,
sospesi, come fulmini che non voglion toccare la terra,
se lo facessero
qualcuno potrebbe morire.

Avvolta dal bianco di un’aura
resiste alle sue parole
piene di vuoti,
ai suoi sguardi e al desiderio
che rimbalza
nei suoi pensieri,
destabilizzante, come un sussulto,
vertigine del non vissuto
che crea un vortice
in cui lei non si lascia cadere.

E in equilibrio su un filo di lana,
a gambe incrociate e mani di Mudra,
rimane avvolta nel bianco di un’aura,
sfuggendo al tempo di meri abbandoni.

 

Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, 2018
~ Anna Ciardullo Villapiana ©


You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply